DERVIO/STORIA DI LEANDRO
CHE VISSE NELLO SPOGLIATOIO
E ORA HA CASA E LAVORO

APPLAUSI-1DERVIO – Applausi in copertina per una storia a lieto fine come se ne leggono poche (purtroppo). Una piccola storia di umanità, malgrado qualche nota stonata a margine – con l’odio che si manifesta via facebook, fortunatamente ignorato e sconfitto nei fatti.

È la vicenda di Leandro, che sta commuovendo l’Alto Lario e non solo e che lasciamo raccontare direttamente a chi ne è stato partecipe e prima di tutto artefice: l’Unione Sportiva Derviese, società alla quale (se esistesse) andrebbe appunto il Premio Nobel per l’Umanità.

> CONTINUA A LEGGERE su
link-larionews

 

 

 

Pubblicato in: Lago, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati