0

DAL WWF DI LECCO 2MILA EURO
PER SALVARE LE TIGRI, ANIMALI
CHE RISCHIANO DI SCOMPARIRE

tigreLECCO – Il WWF di Lecco ha donato 2.000 euro per tutelare la tigre, il più grande felino vivente che rischia di scomparire. La somma raccolta è stata inviata al WWF internazionale, che dal 1966 si batte per la tutela dell’animale: degli oltre 100mila esemplari censiti inizialmente, ora ne rimangono solo 3.200. Lo scorso anno la donazione degli ambientalisti lecchesi era stata a favore dell’orso polare.

“Tutti i fondi che riusciamo a raccogliere grazie all’impegno dei nostri volontari viene ‘reinvestito in natura’”dichiara il presidente del WWF Lecco, Lello Bonelli. “Ci impegniamo e continueremo a farlo per la tutela del nostro territorio: penso ai progetti per la tutela del gambero di fiume e a quelli per favorire la presenza di insetti impollinatori, portati avanti con la collaborazione del Parco Monte Barro, penso all’impegno per contrastare le derivazioni idroelettriche che vanno a distruggere l’ambiente naturale dell’alta Valsassina, alla battaglia contro le follie del teleriscaldamento alimentato a rifiuti che soffocherebbe di inquinanti la Brianza lecchese… ma dobbiamo essere capaci di guardare anche al di là dei pochi chilometri quadrati che ci circondano e quindi – prosegue – di impegnarci, come rappresentanza della più grande associazione ambientalista nel mondo, anche per progetti di più ampio respiro: per favorire l’uso di fonti energetiche rinnovabili o per contrastare il consumo di suolo, per tutelare gli habitat polari dell’orso bianco o quelli asiatici della tigre”.

Foto da greenstyle.it

 

 

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati