PRONTO SOCCORSO: DAL 23/12
AL 3 GENNAIO PICCO D’ACCESSI
1200 BAMBINI TRA LECCO E MERATE

ambulanza pronto soccorsoLECCO – L’alto numero di accessi che ha visto protagonisti in queste ultime settimane i Pronto Soccorso del lecchese è stato caratterizzato anche da cifre elevate in ambito pediatrico: come per gli anni precedenti, infatti, anche quest’anno la quota relativa all’attività di Pronto Soccorso pediatrico dei presidi ospedalieri di Lecco e Merate ha rappresentato una fetta significativa degli accessi totali nella misura di circa il 30%.

Dal 23 dicembre al 3 gennaio sono stati 668 accessi gli accessi pediatrici al Manzoni e 527 a Merate. Il conseguente carico di lavoro che i medici di guardia presso le UU.OO di pediatria hanno dovuto assorbire è aumentato di circa l’80% rispetto alla media dell’anno, un impegno eccezionale per il sistema che ha dato prova di solidità.

“E’ stato possibile sostenere questa situazione anche grazie alla presenza dei colleghi della continuità assistenziale che lavorano presso i PS pediatrici di Lecco e Merate nei giorni festivi e prefestivi durante tutto l’anno e al supporto degli infermieri che hanno predisposto un rinforzo  dei turni di personale per l’attività di urgenza di questo periodo”, spiega il direttore del Dipartimento Materno Infantile, Rinaldo Zanini.

Il tasso di ricoveri si è invece mantenuto sul valore medio di circa il 6%. Questo basso valore è garantito anche da un modello organizzativo cooperativo con i pediatri di Libera scelta del territorio ed alla presenza della Osservazione Breve Intensiva nei due reparti pediatrici del Dipartimento materno Infantile.

Pubblicato in: Eventi, Giovani, Sanità, Città, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati