DA GALBIATE AL CUORE DEL BARRO,
PERCORSO TRA NATURA E STORIA

monte barroGALBIATE – Circa dieci chilometri per un percorso che dal centro di Galbiate conduce sino al cuore del Monte Barro. Villa Bertarelli e il Parco del Monte Barro, con il Museo Etnografico dell’Alta Brianza, l’area archeologica, la stazione ornitologica: per la penultima escursione in programma per questa edizione, Sei in Brianza fa tappa a Galbiate e propone una passeggiata di difficoltà media, tra natura e testimonianze storico-etnografiche.

Dopo la camminata che la scorsa domenica 21 giugno ha condotto alla scoperta di Olgiate Molgora, paese che fu d’ispirazione per numerosi artisti, protagonista dell’appuntamento di domenica 28 sarà la Pro Loco galbiatese, organizzatrice di una giornata ricca di spunti, anche gastronomici. In programma, infatti, anche un aperitivo offerto dai promotori e un pranzo convenzionato presso il ristorante Eremo del Monte Barro (prezzo 12 euro, prenotazioni entro venerdì 26 giugno. In alternativa pranzo al sacco), così da proporre ancora una volta quel riuscito connubio tra passeggiata e gusto.

museo archeologico

IL PERCORSO – Dopo il ritrovo, previsto per le 8.30 in piazza Golfari, intorno alle 9 si partirà con la visita a Villa Bertarelli, dimora settecentesca situata lungo la strada che conduce a Camporeso. Attualmente di proprietà del Comune di Galbiate, dal lato opposto all’ingresso la villa rivela splendidi giardini e una vista sul panorama dei laghi briantei. Dopo la visita si proseguirà, quindi, in direzione Camporeso, per fare tappa al Meab, Museo Etnografico dell’Alta Brianza. Una raccolta, questa, di oggetti, testimonianze orali, immagini e documenti scritti che permettono di ricostruire e divulgare pratiche, saperi, relazioni sociali di uomini e donne che hanno abitato il territorio della Brianza storica.

OLYMPUS DIGITAL CAMERASi salirà, poi, al parco archeologico dei piani di Barro e al Museo Archeologico, area che testimonia l’insediamento di età gota, prima di godersi un po’ di relax con l’aperitivo offerto dalla Pro Loco. In seguito, per chi lo volesse, pranzo convenzionato all’Eremo in programma per le 13, mentre a seguire sarà la volta del percorso che, attraverso una strada panoramica e il lungo sentiero delle Torri, condurrà alla stazione ornitologica di Costa Perla, dal 1989 di proprietà del Parco Monte Barro e attualmente sede di attività scientifiche e didattiche incentrate soprattutto sugli studi delle migrazioni degli uccelli. Un’ultima tappa, quindi, prima di rientrare in paese (intorno alle 16.30).

INFORMAZIONI PER PARTECIPARE – La quota di partecipazione è di 5 euro (12 euro in più per il pasto al ristorante Eremo del Monte Barro). Gli organizzatori consigliano scarpe da trekking o scarponcini. Per info e prenotazioni: info@seiinbrianza.itproloco.galbiate@vodafone.it |www.prolocogalbiate.it | Pagina Facebook di Sei in Brianzawww.facebook.com/SeiinBrianza?fref=ts

 

 

 

 

Pubblicato in: Cultura, Montagna, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati