0

CRONACHE DALLO SPAZIO:
DIALOGO TRA TIM KOPRA
E GLI STUDENTI DI CIVATE

Picture 090CIVATE – Timothy Kopra, astronauta della Stazione Spaziale Internazionale e pilota NASA, è attualmente impegnato nella Expedition 46 e sarà comandante della Expedition 47 il prossimo marzo, si trova a bordo della Stazione Spaziale da qualche mese con altri cinque passeggeri, uno inglese e gli altri quattro russi. Il rientro della spedizione è previsto per fine maggio.

I ragazzi delle classi prime e terze dell’Istituto comprensivo di Civate hanno avuto oggi, mercoledì 13 gennaio, l’opportunità di parlare in collegamento radiofonico con l’astronauta e porgergli le loro curiosità. Questa esperienza è stata resa possibile dalla collaborazione e dalla sinergia tra più strutture quali l’associazione Vivicivate, il gruppo ARISS, gli astrofili di Lecco, la scuola media e l’amministrazione comunale.

collegamento civate - stazione spazialeGianpietro Ferrario, gruppo ARI di Erba, ha condotto con estrema efficacia e professionalità il tentativo, fortunatamente riuscito, di collegamento con lo spazio. La missione è stata supportata dall’attenzione dei ragazzi e dalla massima cautela nel non stravolgere il difficile collegamento. Il tempo massimo per la comunicazione aveva un limite di 10 minuti, nel quale l’astronave, come visibile nella mappa sul desktop, si sarebbe trovata al di sopra dell’Australia e dell’America del Nord, dove sono stati predisposti i collegamenti radiofonici.

Venti ragazzi hanno avuto 10 minuti di tempo per esporre le proprie domande, concepite con l’ausilio delle docenti di lingua inglese per la questione grammatico-sintattica e dalle docenti di scienze, che hanno permesso loro una maggiore conoscenza del sistema spaziale.

Ore 12.25 start recording (> Qui lo streaming)

Dopo alcuni tentativi di connessione, il collegamento ha avuto successo e i ragazzi hanno potuto conversare con Tim. Richieste tra l’altro le principali abitudini nello spazio: l’hobby che l’astronauta pratica a 400km di altitudine, è stato interessante sapere, consiste nel fotografare la Terra.

IMG_0417Dalle risposte è emerso come la sua passione per l’astronomia sia nata in tenera età, all’incirca a sei anni; quanto gli manchino casa e famiglia, ma che ancora è troppo presto per tornare. Il suo pianeta preferito è la Terra e, seppur non abbia ammesso di credere agli alieni, sostiene che da qualche parte, non molto lontano, crede ci siano altre forme di vita. Attualmente si sta occupando di alcuni esperimenti con gli ultrasuoni ed ecografie per capire il degrado muscolare ad alta quota.

Il notevole successo dell’esperimento e la gioia dei ragazzi che vi hanno preso parte hanno reso lieto lo stesso Tim e tutti i soggetti che lo hanno reso possibile: senz’altro un sogno che si è avverato quello di “telefonare” a qualcuno nello spazio. I ragazzi si sono detti entusiasti per l’incredibile esperienza trascorsa, anche se hanno timidamente ammesso che gli toccherà rivedersi il filmato per tradurre le risposte dell’astronauta.

collegamento civate - stazione spaziale

Martina Panzeri

 

 

Pubblicato in: Ambiente, Civate, Cultura, Eventi, Giovani, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati