0

CREMENO E QUEI 65.500 EURO
INCASSATI GRAZIE AI MIGRANTI.
IL SINDACO SPIEGA GLI ONERI

Cremeno-consiglio-Pier-Luigi-Invernizzi-bis-13CREMENO – La notizia è di ieri, e come corollario c’è la conferma che i soldi pagati dallo Stato “grazie” alla presenza sul territorio di una cospicua quota di richiedenti asilo sono effettivamente stati già incassati dai Comuni.

Sul tema, la redazione valsassinese ha voluto approfondire un aspetto rilevante, ovvero la destinazione, per legge, di quei fondi, distribuiti molto rapidamente da Roma alle amministrazioni nei cui paesi vengono ospitati dei migranti.  Si parla insomma di “oneri” sostenuti dai Comuni.

È dunque interessante cercare di comprendere QUALI spese siano derivate dalla presenza dei migranti nei vari territori – e lo abbiamo fatto insieme al sindaco di Cremeno Pier Luigi Invernizzi che, caso limite in provincia di Lecco, nella frazione di Maggio ospita un centinaio di richiedenti asilo accanto a poco più di 500 residenti.

> CONTINUA A LEGGERE su
link-valsassinanews

 

 

 

Pubblicato in: Economia, Immigrazione, News, politica, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati