0

‘COSE DELL’ALTRO MONDO’:
AL PALLADIUM UNA COMMEDIA
PER RIFLETTERE DI IMMIGRAZIONE

cose-dell-altro-mondo-locandina-posterLECCO – Serata di cinema, a ingresso libero, con il coordinamento “Noi tutti migranti”, domani, 7 marzo, alle 20.30 nella sala Palladium di Lecco. In occasione della rassegna di eventi “1 marzo: Una giornata con Noi tutti migranti”, verrà proiettato il film Cose dell’altro mondo del regista Francesco Patierno per provare a immaginare con ironia cosa accadrebbe in Italia se d’improvviso sparissero tutti i migranti.

La commedia, che vede la partecipazione di nomi importanti del cinema italiano come Diego Abatantuono, Valerio Mastrandrea, Valentina Lodovini, affronta con divertente intelligenza il complesso tema dell’immigrazione. Ariso è un industriale con molti dipendenti stranieri. Una sera va in onda in tv un suo discorso, che in maniera violenta chiede che tutti gli extracomunitari tornino ai loro paesi. Quella notte stessa, durante un violento temporale, tutti gli extracomunitari scompaiono nel nulla senza lasciare traccia…

logo migranti lecco

L’evento è rivolto a tutti: cittadini “vecchi e nuovi”, rifugiati compresi, al fine di combattere il clima di sospetto e pregiudizio nei confronti dell’altro, troppo spesso alimentato da “logiche di consenso fondate sulla paura, col rischio di derive razziste e xenofobe anche tra i giovani”. “L’Italia sta diventando sempre più un paese multiculturale – continuano gli organizzatori -. E’ in atto una trasformazione sociale importante di cui, senza nascondere qualche rischio, occorre rilevare le potenzialità. Ciò richiede un’efficace politica d’integrazione e di diritti di cittadinanza, di riconoscere all’altro, al migrante la dignità di persona umana. Occorre affermare una visione più positiva dell’immigrazione, basata su un reciproco riconoscimento non solo della sua utilità economica, ma anche sociale, culturale e civile”.

 

 

Pubblicato in: Città, Cultura, Eventi, Immigrazione, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati