IN COPPA ITALIA DI SERIE D
LE “NOSTRE” AVANTI TUTTA:
PASSANO LECCO E OLGINATESE

SONDRIO/OLGINATE – Ottimo debutto delle formazioni lecchesi di calcio impegnate nel turno preliminare di Coppa Italia di Serie D, con il Lecco che espugna Sondrio per 3-1 e l’Olginatese vincente in casa (4-2) sullo Scanzorosciate.

Sondrio-Lecco termina 1-3 con tutte le reti realizzate nel primo tempo, nell’arco di appena dieci minuti: passano in vantaggio i blucelesti con il bomber Capogna al 23’, tre minuti dopo pareggiano i padroni di casa con De Respinis su rigore al 26’ ma già al 28′ Carboni riporta avanti il Lecco che chiude infine i conti con un contropiede micidiale lanciato da Capogna. D’Anna si fa quaranta metri e incrocia alle spalle del portiere valtellinese al 33’, sempre della prima frazione di gioco.
E il punteggio non cambierà più nel corso della ripresa.

Gara divertente e piena di emozioni a Olginate con i bianconeri che escono vincitori, con merito, rischiando qualcosa solo nel finale.

Team di Delpiano avanti grazie al rigore realizzato da Cristofoli e procurato da Tremolada al 42’ del primo tempo. Rete fotocopia al 18’ della ripresa, ancora su massima punizione procurata da un’incursione in area di Tremolada che viene steso dal portiere ospite. Sigla Cristofoli ed è 2-0. Al 25′ del secondo tempo sfortunato autogoal dello Scanzo: incursione sulla fascia destra di Lacchini che scodella in mezzo un buon pallone e il difensore ospite Corno devia nella sua porta per il 3-0 bianconero.

Tutto finito? Neanche per sogno: prima lo Scanzorosciate accorcia le distanze con l’incornata vincente del difensore Fumagalli alla mezzora: 3-1, poi a un minuto dal 90′ errore difensivo in uscita dei padroni di casa Paris ne approfitta e supera anche il portiere, prima di depositare in rete per il 3-2. Allon scadere è il prodotto del vivaio Nguessan a chiudere i conti con il 4-2 finale (e liberatorio) per i padroni di casa. Nel prossimo turno di Coppa Italia, domenica l’Olginatese sarà ancora  in casa con la vincente tra Seregno e Villa Valle.

RedSpo

 

Pubblicato in: Olginate, Città, Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati