0

CONTROLLI DEI CARABINIERI:
TRE DENUNCIATI TRA LECCO
E CALOLZIO, UN ARRESTO A COLICO

pattuglia-carabinieri-leccoLECCO – I militari della Compagnia Carabinieri di Lecco hanno svolto “mirati servizi di controllo del territorio”, con particolare riferimento al capoluogo ed ai comuni di Colico e Calolziocorte, nel corso dei quali sono stati denunciati due cittadini marocchini, tra cui uno irregolare sul territorio nazionale, per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

I due stranieri, sorpresi in corso Europa di Calolzio a bordo di un motociclo, alla vista dei Carabinieri hanno tentato di sfuggire al controllo, provocando l’immediata reazione dei militari che li hanno fermati dopo un breve inseguimento.

carabinieri-manette-arrestoA Colico è stato tratto in arresto un tunisino con residuo di pena di 11 anni e 5 mesi (vedi articolo di Lario News).

Nel capoluogo l’attenzione è stata focalizzata nei pressi della stazione ferroviaria e del Centro Commerciale “Le Meridiane dove sono stati controllati 19 cittadini extra U.E., tutti risultati in possesso di regolare permesso di soggiorno, nonché denunciato un giovane cittadino italiano, residente ad Oggiono per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, sorpreso in possesso di 46 grammi di hashish.

Nel corso del servizio sono stati controllati complessivamente venti veicoli, con l’identificazione di 38 persone.

Pubblicato in: Calolziocorte, Città, Hinterland, Lago, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati