CONDANNATO IL BABBO-LADRO
DELLE SPIAGGE DI MANDELLO.
SI PORTAVA IL FIGLIO 11ENNE

LECCO – Condannato a un anno e dieci mesi di pena P.C., il 32enne cittadino italiano pizzicato nelle spiagge di Mandello Lario a derubare i bagnanti con uno stratagemma vergognoso, visto che coinvolgeva il figlio di appena 11 anni. I fatti discussi oggi in aula del tribunale di Lecco davanti al giudice Salvatore Catalano risalgono a circa poco più di un mese fa…

> CONTINUA A LEGGERE su

 

 

 

Pubblicato in: Lago, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati