0

COMUNI CON I MUTUI ESTINTI:
A LECCO MEZZO MILIONE DI EURO
ALTRI 200MILA IN PROVINCIA

gian-mario-fragomeliLECCO – In arrivo 700 mila di euro per i Comuni lecchesi: questo l’esito di una mia personale battaglia alla quale mi sono dedicato, con caparbietà e perseveranza, sin dal 2014, ovvero già pochi mesi dopo l’inizio del mio mandato di parlamentare”. A parlare è Gian Mario Fragomeli, deputato lecchese del Partito democratico e componente della VI commissione Finanze alla camera dei deputati.

“Non posso che dirmi pienamente soddisfatto per i risultati così raggiunti – prosegue Fragomeli -: per la sola città di Lecco si tratta infatti di un contributo pari a 509.210 euro, cui seguono Calolziocorte con 33.541 euro, Galbiate con 49.667 euro, Olgiate Molgora con 26.797 euro, Paderno D’Adda con 35.105 euro, Primaluna con 20.976 euro e Sirtori con 24.162 euro. Ricordo infine che, trattandosi di un fondo triennale, è possibile fare domanda di contributo sia per questo anno – entro il 31 marzo 2017 – che per il 2018 – entro la scadenza del 31 marzo 2018″.

“Il percorso per arrivare a questo risultato – spiega – è stato in verità piuttosto articolato: dal 2014, infatti, in occasione di ogni singolo provvedimento rivolto agli Enti locali, non ho mai mancato di presentare appositi emendamenti destinati a contrastare gli eccessivi indennizzi richiesti dalla Cassa Depositi e Prestiti per la chiusura anticipata dei mutui accesi dalle Amministrazioni comunali. Questa costanza è stata premiata, nel luglio 2016, con l’approvazione del mio emendamento n. 9.067″.

“Fatta quindi la legge con la quale si prevedeva un fondo triennale (per le annualità 2016, 2017 e 2018) di circa 126 milioni di euro per tutte quelle amministrazioni che, allo scopo di abbattere il proprio indebitamento, hanno deciso di chiudere anticipatamente un mutuo, ecco finalmente arrivare, in questi giorni, le risorse destinate ai Comuni lecchesi. Un contributo complessivo, come detto, di circa 700 mila euro”.

 

 

Pubblicato in: Calolziocorte, Città, Economia, Galbiate, Hinterland, News, politica, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati