COLPO AL SUPER DI CALOLZIO,
CONDANNATO IL MONZESE

Foto di repertorio

CALOLZIOCORTE – Condannato a tre anni e sette mesi – oltre a una multa di 950 euro e l’interdizione dai pubblici uffici per 5 anni – per aver rapinato una cassiera in un supermercato a Calolziocorte nel 2016. Questa la pena che il giudice Enrico Manzi ha disposto per S. B., 59enne originario di Monza, che armato di coltello aveva minacciato la donna per farsi consegnare gli incassi della giornata, pari a circa 1.400 euro.

I carabinieri erano risaliti a lui grazie al sistema di videosorveglianza.

Il Pm Andrea Figoni aveva inizialmente richiesto 5 anni e 4 mesi e duemila euro di multa, pena che il legale dell’imputato è riuscito a ridimensionare appellandosi alle attenuanti generiche.

 

 

Pubblicato in: Calolziocorte, Nera, News Tags: , , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati