COLPITA DA UN FULMINE
E DIVORATA DALLE FIAMME
UNA MANSARDA A ERVE

ERVE – Alle 3 della notte i pompieri di Lecco erano già sul posto e più di venti specialisti si sono alternati fino alla mattina per spegnere l’incendio che ha colpito il tetto di una villetta singola a Erve.

Sulle cause del rogo ancora si indaga ma il principale indiziato è un fulmine tra i tanti che nella notte scorsa hanno attraversato i cieli lecchesi.

Cinque gli automezzi dei vigili del fuoco partiti dal comando del Bione e dal distaccamento di Valmadrera, mentre altri uomini erano impegnati in altre emergenze sempre provocate dal maltempo di queste ore.

 

Pubblicato in: Valmadrera, Città, Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati