COLDIRETTI GIOVANI IMPRESA
AFFIDATA A CHIARA CANCLINI,
28ENNE TRA FRUTTA E CONIGLI

chiara canclini coldirettiLECCO – Chiara Canclini, imprenditrice ventottenne di Stazzona, si è riconfermata alla guida dei giovani agricoltori di Como e Lecco. Specializzata nella coltivazione e trasformazione di piccoli frutti, nell’allevamento di conigli, e titolare di un agriturismo, dopo aver conseguito una laurea Lingue e Letteratura Straniera, Canclini è stata rieletta delegato di Coldiretti Giovani Impresa Como Lecco, dopo quattro anni di reggenza: “La reinterpretazione creativa della storia delle nostre campagne — racconta la delegata, dopo il rinnovo di carica — è uno dei punti di forza dei giovani imprenditori agricoli, capace inoltre di valorizzare fortemente il territorio. Ed è per questo che Coldiretti Giovane Impresa è considerata come una realtà capace di creare sviluppo nelle campagne, grazie al connubio tra dinamicità imprenditoriale, tradizione, identità culturale e innovazione”.

Completamente rinnovato, invece, il comitato Giovani Impresa Como Lecco che affiancherà Chiara Canclini; sono stati eletti Fabio Villa 25 anni apicoltore di Casatenovo che ha assunto anche la carica di vice delegato, Martina Vicini 22 anni allevatore di Solbiate Comasco, Stefano Villa 29 anni orticoltore di Asso e Luca Longhi 28 anni allevatore di Bulciago.

“Tutta la Coldiretti — commenta il presidente di Coldiretti Como Lecco Fortunato Trezzi — coglie l’occasione per augurare buon lavoro al nuovo team di Giovani impresa, a cui aspetta un 2018 carico di battaglie da combattere per il bene dell’Italia, a partire da quelle sull’etichettatura degli alimenti. La nostra organizzazione è da sempre attenta al mondo dei giovani nelle imprese, perché rappresenta il nostro sguardo sul domani e la nostra forza oggi”.

Pubblicato in: Giovani, Città, Hinterland, Valsassina, Lago, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati