CLASSIFICHE EDUSCOPIO 2018,
LICEO MANZONI SEMPRE AL TOP.
TUTTI I RISULTATI LECCHESI

LECCO – Le scuole superiori del lecchese si distinguono nel raggio di 30 chilometri, superando spesso anche quelle dei “vicini di casa” di Como, Monza e Bergamo. Il migliore di tutti è il liceo Manzoni che “conferma una posizione di vertice a livello nazionale per l’indirizzo classico e di primo piano a livello regionale per l’indirizzo linguistico”, come scrive il preside Giovanni Rossi sul sito dell’istituto, citando la ricerca di Eduscopio.

Lo rivela la classifica 2018-19 di Eduscopio sull’omonimo portale online pensata per aiutare studenti e genitori a scegliere la scuola più adatta. I ricercatori della Fondazione Agnelli hanno analizzato i dati di circa 1.260.000 diplomati italiani in tre successivi anni scolastici (a.s. 2012/13, 2013/14 e 2014/15) in circa 7.000 indirizzi di studio nelle scuole secondarie di II grado statali e paritarie. Per la prima volta gli indirizzi Scienze applicate e Economico sociale sono scorporati dai tradizionali licei Scientifici e delle Scienze umane ma la novità forse più rilevante di quest’anno è l’aggiunta di un indicatore chiamato Percentuale di diplomati in regola.

Tornando al lecchese, il Medardo Rosso si classifica come miglior liceo artistico nel raggio coperto dalla ricerca. Buono anche il risultato dello scientifico Grassi, primo della provincia e quarto migliore nel raggio di 30 chilometri, mentre va meglio al Rota di Calolzio per l’indirizzo Scienze applicate. Di tutto rispetto anche il Bachelet di Oggiono che si distingue sia per il settore economico, sia soprattutto per quello linguistico. Tra i professionali infine si piazza sul podio il Fiocchi di Lecco – industria e artigianato – mentre gli istituti lecchesi sono fuori dalla top10 (sempre su un raggio di 30km) per quanto riguarda i professionali dei Servizi.

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in: Cultura, Giovani, Città, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati