CIVATE: TANTI BAMBINI ACCORSI
AL MERCOLEDÌ DELLE CENERI
DOPO LA VICENDA ‘GIUSTIFICHE’

civate ceneri 3 pixCIVATE – Nonostante le polemiche dei giorni scorsi, più di trenta bambini hanno partecipato al tradizionale itinerario penitenziale del mercoledì delle ceneri. Un cammino partito alle 14.00 dalla chiesa di San Calogero, in centro paese, e scandito da sette tappe, momenti di riflessione e preghiera, l’ultimo dei quali alla chiesa romanica di San Pietro al Monte.

Un percorso non solo fisico ma anche spirituale: «Intraprendiamo un viaggio che ci condurrà alla Pasqua» ha spiegato il parroco don Gianni de Micheli «e dobbiamo rimanere concentrati, senza farci distrarre da quello che ci circonda.»

Un’affermazione che non troppo velatamente potrebbe riferirsi alle discussioni emerse in seguito alla possibilità di far partecipare alla celebrazione che dà il via alla Quaresima anche studenti di elementari e medie che, visto l’orario, invece che seguire le lezioni, avrebbero potuto presentare in accordo con la scuola la giustificazione di “assenza per motivi religiosi”.

I numerosi bambini erano accompagnati, oltre che dalle catechiste, anche da alcuni genitori che hanno confermato di aver comunicato la decisione ai docenti dei figli, senza riscontrare problemi ma trovando grande comprensione.

Chiara Vassena 

civate ceneri pix

Dall’archivio di Lecconews:

> ALLE SCUOLE DI CIVATE NIENTE LOGICA ARISTOTELICA. PER MOTIVI RELIGIOSI

> ‘ASSENZE RELIGIOSE’ A CIVATE, IL PROVVEDITORE: “IN 38 ANNI DI LAVORO NON MI ERA MAI CAPITATO”

 

 

 

Pubblicato in: Cultura, Religioni, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati