CIUCCI RIBELLI E UNDER 8,
BEI RISULTATI PER I PICCOLI
DELL’OGGIONO RUGBY CLUB

rugby oggiono ciucci ribelli 1RHO (MI) – Belle notizie dal concentramento di Rho per i giovanissimi dell’Asd Oggiono Rugby Club. Presenti con due squadre under 8 e con due formazioni di Ciucci ribelli under 6 è stata una domenica ricca di risultati ed esperienze per la giovane compagine della palla ovale lecchese.

La squadra “royal” dei Ciucci ribelli, composta dai bambini dei corsi di Oggiono e Galbiate, ha disputato cinque gare battendo in sequenza Rovato, Pavia, Dragoni Sempione, Rho e perdendo solo col Rugby Parabiago. I compagni “fluo” hanno perso contro Parabiago 2, Pavia 2, Dragoni Sempione 2, vincendo invece contro Rho 2. Soddisfatti gli educatori: “Tanti ciucci ribelli erano alla loro primissima esperienza in campo e si sono ben comportati. Alcuni diciamo così “veterani” under 6 stanno già dimostrando che sono pronti per fare il salto di qualità e passare in under 8 del prossimo anno senza grossi patemi. Bravi tutti! E bravi anche i genitori che hanno accompagnato le corse e i placcaggi dei loro bimbi in modo corretto”.

rugby oggiono ciucci ribelliBelle prove anche per i più grandicelli che hanno mostrato in campo il risultato degli allenamenti con gli allenatori Luca, Kieren e Claudio freschi di patentino. “Al di la del risultato sul campo, peraltro estremamente positivo, cerchiamo di analizzare la crescita dei nostri ragazzi con questi dati riguardanti la squadra Royal cioè quella di seconda elementare. Più di 50 placcaggi effettuati in maniera regolare, cioè placcando dalla cintola in giù, solo cinque i placcaggi scorretti, naturalmente involontari. 35 mete realizzate e solo 7 subite. Passo dopo passo stiamo raggiungendo un buon livello. Per quanto concerne la squadra Fluo di prima elementare ci sono riscontri positivi anche per loro. Sono ragazzi al loro primo impatto in under 8 e nonostante questo hanno raccolto un buon bottino di vittorie. Bisognerà migliorare la posizione in campo e aumentare il numero dei placcaggi… insomma crescere!”

 

Pubblicato in: Oggiono, Galbiate, Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati