CINEMINIMO: MARTEDÌ SERA
MEDITERRANEA DI CARPIGNANO
ALLO SPAZIO TEATRO INVITO

mediterranea CINEMINIMO noi migranti di leccoLECCO – Prima proiezione di marzo per la rassegna “CineMinimo” dello Spazio Teatro Invito di via Foscolo. Sul grande schermo martedì sera (ore 21) sarà il turno del film Mediterranea di Jonas Carpignano del 2015.

Girato tra il deserto della Mauritania e la Calabria, precisamente a Rosarno, il film narra la vicenda di Koudous Seihon, che attraversando il deserto e resistendo agli attacchi dei predoni prima di arrivare in Libia riuscirà ad andare via dall’Africa e a raggiungere l’Italia insieme al suo migliore amico Abas. Lì in Calabria troverà lavoro come raccoglitore di arance per poi mandare i soldi alla sorella e a sua figlia. In quella terra Koudous cercherà di integrarsi, anche se non sarà poi così facile: proprio lì infatti scoppierà una rivolta contro i neri.

Cosa realmente accaduta nel 2010 quando Rosarno fu teatro di scontri cruenti tra migranti e cittadini. Mantenendo un equilibrio perfetto tra narrazione e realtà lo sguardo del regista segue i personaggi e ci porta con semplicità nel mondo di due immigrati africani che dopo un pericoloso viaggio sono alla ricerca di una nuova vita in Italia. Si avvicina a loro, senza alcun messaggio o giudizio da trasmettere. Ed è proprio questa la forza di Mediterranea che poi è la stessa di A ciambra. Il regista infatti dopo aver incontrato il protagonista ha cercato di adattare il film il più possibile alla vita reale”.
Giulia Lucchini

mediterranea

 

 

 

 

Pubblicato in: Cultura, Eventi, Associazioni, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati