0

CINEINCITTÀ AL VIA OGGI:
PROTAGONISTA LA MONTAGNA

le allettanti promesseLECCO – Venerdì sera la prima di “Lecco CineInCittà“, rassegna cinematografica che vuole far conoscere registi, filmmaker lecchesi e le storie del nostro territorio. Ad aprire la terza edizione alle 21, venerdì 16 febbraio, “Le allettanti promesse”, realizzato da Chiara Campara e Lorenzo Faggi. Si tratta del docufilm girato dai due autori in occasione del raduno mondiale dei volontari di Wikipedia ad Esino Lario lo scorso anno. Vincitore fra l’altro al Festival dei Popoli.

A seguire il mediometraggio “Con le spalle nel vuoto –Vita di Mary Varale realizzato a quattro mani dai lecchesi Sabrina Bonaiti e Marco Ongania. Narra le vicende e le scalate di un’alpinista che dal 1925 al 1935, in conflitto con il credere della sua epoca scalò ben 217 cime.

con le spalle nel vuoto

Sentire-il-mio-passo-sul-sentiero-Locandina

Sabato 17 febbraio un cambio di programma: al posto di “L’ultima Popstar – i fedeli di Papa Francesco” sarà proiettato  Sentire il mio passo sul sentiero di Carlo Prevosti e Jacopo Santambrogio. ocumentario di 50 minuti che racconta la vita quotidiana e le testimonianze di persone che hanno scelto di ritornare alla montagna; un micro-fenomeno inverso rispetto allo spopolamento delle aree montane. Incontri con scelte esistenziali, dettate da fattori diversi, ma unite da un unico fine: trovare una risposta partendo dalla natura.

Il documentario è stato selezionato da importanti festival nazionali ed internazionali (Trento Film Festival 2011 – Sezione Terre Alte; The Village Doc Festival 2010; Festival del documentario naturalistico di Scanno 2011; Il cinema italiano visto da Milano 2012; San Diego Italian Film Festival 2012) ed ha partecipato a numerose rassegne cinematografiche (Il grande sentiero – Nembro (BG) 2011; Riscoprire la terra – Milano, Cascina Cuccagna 2011; Il paese che non c’è – Milano 2012 e molte altre). L’11 agosto 2012 si è aggiudicato la “Menzione Speciale” del “Sestriere Film Festival” 2012.

perdutamente cerro torreA seguire un film sempre sulla montagna, inedito, di Paola Nessi a cura di Alessandro Masciadri: “Perdutamente Cerro Torre, da Cesare Maestri a Casimiro Ferrari”. Un documentario con le diverse testimonianze di Cesare Maestri, Mariolino Conti, Gigi Alippi, Giuseppe Lafranconi, Ernesto Panzeri, Felice Anghileri, Laura Ferrari, Ugo Ferrari e Giorgio Spreafico.

Per concludere la seconda serata un documentario realizzato per il 25° anno di attività della Cooperativa Il Ponte. Realizzato da Antonio Losa: “Rispetto e Umanità”. “Con questo documentario – spiega il regista – ho voluto capire e mostrare cosa c’è davvero dietro al lavoro di infermiere per andare oltre al nostro immaginario comune su questa professione”.
LeccoNews è media partner di Lecco CineInCittà, il nostro giornale on line seguirà puntualmente la programmazione dell’iniziativa con articoli dedicati e “lanci” delle serate della rassegna.

 

 

 

Pubblicato in: Città, Cultura, Eventi, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati