CHE FLOP A PALAZZO BOVARA,
NELLE ASSENZE IN CONSIGLIO
SCHERMAGLIE DA CONGRESSO?

LECCO – C’è maretta all’interno del Partito democratico lecchese per le assenze che lunedì sera hanno causato il rinvio del consiglio comunale, un mal di pancia legato anche all’imminente congresso per il rinnovo della segreteria provinciale.

Se infatti le assenze di Elena Villa e Anna Niccolai erano giustificate – indisposta la prima, in gita con una sua classe la seconda – stonava nei banchi della maggioranza lo scranno vuoto di Agnese Massaro, candidata alla guida del Pd ma non certo col sostegno dei dem in giunta i quali sembrerebbero preferirle Marinella Maldini. Infine un imprevisto dell’ultimo momento ha tenuto lontano da Lecco Vittorio Gattari. Una serie di inconvenienti insomma che se non si fossero materializzati tutti nella stessa sera forse non si sarebbe notata l’assenza di Stefano Angelibusi, ultima di una lunga serie.

RedPol

LEGGI ANCHE

TROPPE ASSENZA TRA I DEM, 
SALTA IL CONSIGLIO COMUNALE. 
“MA 800 EURO SE NE VANNO”

LECCO – Salta il Consiglio Comunale di questa sera nel capoluogo: mancano 5 consiglieri PD ed il numero legale di 17 componenti della maggioranza …
.

VERSO IL CONGRESSO DEL PD,
ANTONIO RUSCONI: “CON MALDINI
PER SCELTA DI DISCONTINUITÀ”

LECCO – “Donne contro” nel congresso che designerà il nuovo segretario (a questo punto: la nuova leader) del Partito Democratico della …

 

 

Pubblicato in: politica, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati