CAUSA SCHIANTO MORTALE
AUTOMOBILISTA PATTEGGIA
UN ANNO DI CARCERE

tribunale sentenzaCOMO – Un anno di carcere con pena sospesa. Questa la condanna patteggiata da Romina Binda, 35 anni di Erba, che lo scorso 28 agosto si era schiantata con la sua Chevrolet contro Marco Tronati, 48 anni di Suello.

L’uomo, travolto assieme alla sua Bmw 1200, era rimasto in coma per un giorno prima di morire.

 

 

Pubblicato in: Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati