CASO GILARDONI RAGGI X:
TITOLARE E DIRETTORE MUTI
DAVANTI AGLI INQUIRENTI

questuraMANDELLO DEL LARIO – Si sono avvalsi della facoltà di non rispondere Cristina Gilardoni, presidente della omonima azienda di Mandello e il direttore del personale ingegner Roberto Redaelli, presentatisi in Questura a Lecco per essere sentiti dagli inquirenti in merito all’indagine in corso sulla Gilardoni Raggi X.

Titolare e direttore sono giunti in corso Promessi Sposi accompagnati dall’avvocato di fiducia, ma la “visita” è durata pochi minuti vista appunto la decisione di non rispondere alle domande degli esponenti della Polizia impegnati nell’inchiesta.

Gilardoni e Redaelli risultano comunque indagati con l’ipotesi di maltrattamenti, a seguito di diverse denunce presentate in Questura da alcuni dipendenti dell’azienda mandellese.

> AMPIO SERVIZIO SUL “GIORNO” – edizione di Lecco

 

 

 

Pubblicato in: lavoro, Città, Lago, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati