0

CASO ENGLARO, ALTRA VITTORIA.
IL CONSIGLIO DI STATO CONDANNA
LA REGIONE A RISARCIRE

eluana beppino englaroROMA – Un’altra sentenza ha dato ragione a Beppino Englaro. Anche il Consiglio di Stato si è espresso infatti a favore del padre di Eluana, respingendo il ricorso portato avanti da Regione Lombardia e confermando quindi, come aveva già fatto il Tar, il diritto al risarcimento fissandolo a 133mila euro.

Dopo la sentenza della Cassazione che consentiva la fine della nutrizione forzata per Eluana, da 17 anni in stato vegetativo e ricoverata a Lecco, l’allora governatore Roberto Formigoni non rispettò la decisione dei giudici impedendo che la Englaro venisse ricoverata in una struttura adeguata e affermando che la donna non sarebbe morta sul territorio lombardo. Alla fine fu trasferita a Udine.

Ancora una volta la volontà di Beppino Englaro di “fare tutto alla luce del sole” ha ottenuto ragione.

> LEGGI L’ARTICOLO SU REPUBBLICA.IT

 

 

Pubblicato in: Città, Nera, News, politica, Sanità Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati