CASO ELICOTTERO A BELLANO.
AREU: “PROCEDURA CORRETTA.
MA SI POTEVA FARE DI MEGLIO”

MILANO – “Le nostre procedure mettono la sicurezza al di sopra e prima di tutto. Di certo non è stato creato il cordone di sicurezza a terra e il pilota si è avvicinato troppo, forse avrebbe potuto fare di meglio e prendere una decisione diversa”. Non nega Claudio Mare, direttore della centrale unica 112, che qualcosa sia andato storto, ieri a Bellano.

“Sì l’elicottero era tra quelli più potenti in uso e certamente capace di provocare un vortice di aria di quella portata, ma sulla spiaggia non …

> ARTICOLO COMPLETO SU

 

 

 

Pubblicato in: Lago, Economia, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati