CARNEVALE SENZA ALCOL/
CONFESERCENTI: “COSÌ
SI PENALIZZA CHI LAVORA”

alcool

LECCO – Confesercenti Lecco, critica con durezza l’ordinanza che vieta la vendita di alcool dopo la mezzanotte, pur comprendendo la finalità, la riteniamo inutile ed inefficace ad eventuali problematiche connesse. Purtroppo così facendo si continuano a penalizzare gli esercenti in considerazione che esiste già un Testo Unico delle leggi pubblica sicurezza (TULPS) che prevede sanzioni per gli esercenti che somministrano alcolici a persone già visibilmente alterate e di questo gli stessi esercenti sono ben consapevoli. In un momento di difficoltà economica che colpisce tutta la categoria si continuano ad ostacolare gli esercenti nel proprio lavoro quotidiano oggi più che mai complicato.

Confesercenti Lecco

Leggi anche

CARNEVALE LECCHESE:
NIENTE ALCOLICI NEI LOCALI
DOPO LA MEZZANOTTE

 

 

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati