CANTIERE AL LICEO MANZONI,
CERCASI SPAZIO PER TRASFERIRE
LE CLASSI, MA SENZA FRETTA

LECCO – A pochi giorni dalla prima campanella dell’anno scolastico ancora non c’è una sede per il liceo classico Manzoni di Lecco “ma i ragazzi non corrono alcun pericolo” rassicurano dal Comune.

È noto da tempo che l’istituto di via Ghislanzoni necessiti di interventi di manutenzione, ma non vi sono problemi di agibilità perciò gli studenti entreranno tranquillamente in classe il 12 settembre, e vi resteranno almeno sino alla pausa invernale.

Palazzo Bovara sta predisponendo un bando per trovare una sede alternativa, dove le classi potrebbero trasferirsi già a gennaio, lasciando quindi spazio agli operai che dovranno risistemare l’ultimo piano e il tetto (le parti più ammalorate del palazzo) e – già che si è in ballo – si è messo in conto di proseguire anche con le certificazioni sismiche. La cifra messa da parte è di circa due milioni e trecentomila euro. A quanto pare per i lavori non c’è fretta, se il cantiere non partirà a gennaio un’altra finestra sarà programmata per l’anno scolastico ancora successivo.

 

 

Pubblicato in: politica, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati