0

CANOA/RIPAMONTI D’ORO IN K2,
LARIANO IL PODIO K4 MASTER A,
D’ARGENTO IL DERVIESE KLOKPAH

RIPAMONTI-NICOLACANDIA CANAVESE (TO) – Due titoli nazionali e due vice campioni il bottino dei lecchesi della canoa in Piemonte, sul lago di Candia per la due giorni degli italiani di fondo 2017.

Qualche goccia di pioggia non ha fermato i circa 800 canoisti presenti per la seconda giornata di gare riservata alla lunga distanza. A chiusura dei 1000m sullo sprint – dove benissimo han fatto i lecchesi Ripamonti e Klokpah -, gli atleti hanno dovuto misurarsi sui 5000m in avvincenti sfide a colpi di pagaie dove fondamentale è la gestione di gara che può riservare sorprese fino al taglio della linea del traguardo.

canoa k4 italiani

Ed è d’oro il ballabiese Nicola Ripamonti nel K2 con Giulio Dressino. Il team delle Fiamme gialle si impone col tempo di 18’48”33 su Ermes Bacci e Giacomo Tremolanti (CC Livorno) vincendo il titolo italiano. Ritirato a metà percorso l’equipaggio tutto lecchese Alessandro Bonacina-Alessandro Gnecchi.

Bluceleste è anche il titolo italiano del K4 Master A. L’equipaggio della Canottieri Lecco con Sergio Crippa, Stefano Gerosa, Ferruccio Ghezzi e Luca Rusconi è arrivato davanti alla barca dell’Oggiono Kayak Team regalando al Lario il tricolore di specialità.

Nelle competizioni riservate agli atleti diversamente abili si afferma come vice campione italiano il derviese Kwadzo Klokpah, col secondo tempo sui 3000 metri nella KL2 Senior.

 

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Lago, News, Oggiono, Sport, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati