0

ESORDIO PER TACCHINARDI
IN TRASFERTA A CARAVAGGIO.
A OLGINATE C’È IL SEREGNO

tacchinardiLECCO – Dopo il cambio di allenatore il Lecco va in trasferta in terra orobica, contro il Caravaggio, per cercare di invertire la rotta (quattro sconfitte nelle ultime cinque partite) e scalare posizioni in classifica. Il nuovo mister, Alessio Tacchinardi, non potrà contare su Bertani (lesione del gemello mediale della gamba sinistra) mentre Cristofoli dovrebbe recuperare, anche se difficilmente entrerà in campo dal primo minuto.

“Per ora non dobbiamo guardare la classifica, i playoff sono lontani – sottolinea Tacchinardi –. C’è solo da giocare partita per partita e fare più punti possibili. A fine stagione tireremo le somme». L’ex Juventus sprona i suoi: «Fino a venti giorni fa c’era la possibilità di agganciare la Pro Patria. Questa squadra al completo è forte, ha un’ottima rosa, non possiamo dire nulla. Ora però c’è tanta paura, lo stadio mette pressione, può anche essere pesante. Ma i giocatori devono sapere che se si dà l’anima durante la partita i tifosi apprezzano».

LA PROBABILE FORMAZIONE
(4-4-2): Nava; Compagnone, Rea, Merli Sala, Scaglione; Ghidinelli, Roselli, Cavalli, Meyergue; Bignotti, Rabbeni.

CALCIO-LECCHESI-300x214Dopo il successo di settimana scorsa in Piemonte l’Olginatese, priva dei suoi attaccanti titolari, ospita il Seregno terzultimo in classifica. Davanti spazio quindi al bomber Canalini e al giovanissimo N’Guessan (classe 2000). Il match odierno rappresenta un’ottima alternativa per allontanarsi ulteriormente dalla zona playout, al momento distante 2 lunghezze.

LA PROBABILE FORMAZIONE
(3-5-2): Iali; Narducci, Fabiani, Menegazzo; Carlone, Passoni, Lacchini, Cataldi, Valenta; Canalini, N’Guessan. Fabio Landrini

Pubblicato in: Città, Eventi, Hinterland, News, Olginate, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati