0

CALCIO/”ARBITRI COMPRATI”.
LA PRO PATRIA NON ACCETTA
GLI ATTACCHI DI DI NUNNO

propatriaBUSTO ARSIZIO – La presidentessa della Aurora Pro Patria Patrizia Testa ha dato mandato ai propri legali di difendere l’immagine della società bustocca. Lo conferma un comunicato della società di calcio ospitata ieri al Rigamonti-Ceppi e protagonista col Lecco di una gara arbitrata in modo criticabile.

La società, nel nome della presidentessa, Patrizia Testa, comunica che a seguito delle offese e illazioni subite dal presidente del Lecco Calcio in sala stampa, visibili anche su YouTube qui qui, darà mandato ai propri legali per difendere l’immagine della società.

di nunno - battazzaÈ stato detto che gli stipendi non vengono pagati per comprare gli arbitri, quando già tutti i rimborsi del mese di Dicembre sono stati saldati regolarmente. Si può chiedere conferma a giocatori e tecnici.

Tre nostri giocatori, uno alla fine del primo tempo e due fine gara, sono stati colpiti da oggetti non identificati all’uscita del campo, ma nonostante questo la nostra squadra non ha fatto nulla per esasperare la situazione, mantenendo la calma e la professionalità che li hanno sempre contraddistinti.

La presidentessa ci tiene a ringraziare dirigenti, allenatori e giocatori, che nonostante tutto non hanno mai perso il controllo, dando una grande lezione di sport in campo e di stile e di civiltà al di fuori.

 

LEGGI ANCHE

VALSECCHI LSW SBROCCA1 - Copia

LECCO AURORA PRO PATRIA 1-3,
IL GIORNALISTA-TIFOSO ‘SBROCCA’
E DÀ DEL PAZZO CRIMINALE
ALL’ARBITRO. MA NON BASTA…

07/01/2018
LECCO – Che la Calcio Lecco sia squadra tifatissima da numerosi giornalisti al seguito è cosa nota. Stavolta però è successo qualcosa di diverso, …
.
calcio lecco di nunno in campo

BAGARRE AL RIGAMONTI-CEPPI.
LECCO IN 8, ARBITRO INSULTATO.
DI NUNNO INVADE ED È ESPULSO

07/01/2018
LECCO – Novanta minuti che in un modo o nell’altro passeranno ai posteri quelli appena conclusi al Rigamonti-Ceppi, col Lecco che chiude la partita …

 

Pubblicato in: Città, Nera, News, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati