CALCIO: UNA GRANDE OLGINATESE
ESPUGNA VARESE CON CANAGOL,
DECISIVO IALI PARA-RIGORI

canalini-olginatese-640x360

VARESE – Ci sono vittorie che rimangono nella storia delle squadre. Questa lo sarà per quella dell’Olginatese che oggi ha sbancato il Franco Ossola di Varese grazie anche alla rete di Giacomo Canalini e il rigore parato da Matteo Iali due minuti dopo la rete del vantaggio.

La prima frazione di gara è di marca varesina che però non riesce mai a calciare nello specchio della porta. Tant’è che alla prima occasione passano i ragazzi di mister Arioli. Palla recuperata a metà campo da Tchetchoua, verticale per Tremolada, accelerazione e passaggio per Canagol che entrato in area non lascia scampo al portiere: 0-1. Nemmeno il tempo di festeggiare che il Varese si guadagna un rigore. Sul pallone va Palazzolo che però si fa ipnotizzare da Iali che in tuffo devia la sfera. Un intervento fantastico.

Nella ripresa l’Olginatese è meglio messa in campo e il Varese non riesce mai a calciare in porta. Palazzolo riesce solo una volta a creare un’occasione su uno spiovente in area di rigore e per i bianconeri è Valenta ad avere l’occasione giusta, senza però trovare il tempo della conclusione. Il Varese rimane subito in dieci per una follia di Pedrabissi, mentre Tremolada in pieno recupero si fa cacciare per un doppio giallo.

Finisce 0-1 per l’Olginatese in una gara che passerà alla storia bianconera.

VIDEO/Il rigore parato da Iali

VARESE-OLGINATESE 0-1
VARESE
: Bizzi; Muca, Simonetto, Ferri, Arca; Monacizzo, Battistello (dal 36′ st Mauro); Zazzi (dal 39′ st Morao), Palazzolo, Ba (dal 28′ st Lercara); Pedrabissi. All. Tresoldi.

OLGINATESE: Iali; Valenta, Fabiani, Carlone, Narducci, Caputo; Nasatti (dal 23′ st Passoni), Thcethoua, Lacchini (dal 1′ st Menegazzo); Tremolada, Canalini (dal 45′ st Calviello). All. Arioli.

MARCATORE: 28’ pt Canalini (O)
ARBITRO:
Bindella di Pesaro
AMMONITI: Palazzolo, Simonetto (V), Caputo (O)
ESPULSI: 16′ st Pedrabissi (V), 48′ st Tremolada (O)

Pubblicato in: Olginate, Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati