CALCIO SERIE D, VERSO LECCO-BRA.
GABURRO “NON SOTTOVALUTIAMO
L’IMPEGNO, SQUADRA TEMIBILE”

LECCO – Domenica alle 15 la Calcio Lecco riceve il Bra e mister Marco Gaburro richiama tutti sull’attenti: «Il Bra ha fatto la Lega Pro più di recente rispetto il Lecco e ha fatto gli ultimi campionati posizionandosi sempre in zona medio-alta classifica. Non è un impegno morbido, come ho sentito parlare ultimamente. Lo scorso anno con il Gozzano andò bene perché abbiamo vinto sia all’andata che al ritorno, ma non conta niente, perché il Gozzano non è il Lecco e il Bra è cambiato completamente, specialmente in attacco. In questo momento soffrono di qualche defezione, ma rimane comunque temibile».

Finora i blucelesti hanno collezionato un percorso netto di sole vittorie, ma anche in questo caso Gaburro preferisce tenere alta la tensione: «Quattro vittorie non le nominerei più, nel senso che la Coppa è una competizione a parte e quindi siamo solo alla seconda partita e vogliamo partire bene in casa anche in Campionato, perché è un fattore importante giocare in casa e di sicuro ci sarà curiosità per vedere il nostro approccio al “Rigamonti-Ceppi”».

Infine, il punto sulla squadra: «Con il rientro di Moleri abbiamo una soluzione in più e questo aiuta. Domenica non abbiamo fatto cambi a centrocampo ed eravamo un po’ stanchini. Non ci sono segnali di rilassamento, siamo ancora all’inizio e mi sembra che ci sia molta voglia di dimostrare di voler fare un determinato tipo di Campionato. In settimana, inoltre, c’è grande agonismo e una bella competizione interna che in questo momento aiuta perché sono tutti pronti».

I convocati per la sfida contro il Bra sono 22: 2 portieri, 8 difensori, 5 centrocampisti, 7 attaccanti.

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati