0

CALCIO SERIE D, SI RICOMINCIA:
LECCO DI SCENA A MONZA,
OLGINATESE COL CARAVAGGIO

Quattara Ange Meyergue Calcio LeccoLECCO – Il test più complicato per la Calcio Lecco arriva subito dopo le feste. Domenica pomeriggio, alle 14.30, gli uomini di mister Alberto Bertolini, infatti, saranno al Brianteo per affrontare il Monza capolista. Una sfida testa-coda che, all’apparenza, non ha nulla da dire, ma in realtà nasconde sempre insidie inaspettate, ma non per chi è messo peggio in classifica. Intanto non sarà una gara qualsiasi, bensì il match forse più glorioso del girone B di serie D, che vedrà contro due squadre che hanno fatto la storia del calcio lombardo e che si sono affrontate per anni tra i professionisti. Poi le due tifoserie sono legate dall’amicizia e, quindi, lo spettacolo sarà anche fuori dal campo.

Però Bertolini dovrà comunque fare i conti con un organico nettamente superiore. Il club bluceleste si trova all’ultimo posto in classifica insieme al Levico Terme con undici punti, ma è fanalino di coda sia nella classifica dei migliori attacchi (appena 13 gol fatti in 17 partite) sia nelle difese più impenetrabili (ben 36 reti subite, più di due a gara). La capolista è riuscita nell’impresa di conquistare 44 punti grazie anche al primato del reparto avanzato (44 gol) e alla solidità difensiva che ha permesso al portiere brianzolo di chinarsi solamente sette volta in tutto il campionato per raccogliere il pallone in fondo al sacco.

Intanto i tre nuovi arrivi Alessandro Cannataro, Leonardo Cataldi e Simone Dejori hanno firmato in via don Pozzi.  Sarà da capire se potranno già essere convocati per Monza.

La probabile formazione (4-4-2): Salvatori; Benedetti, Marcone, Garofoli, Malvestiti; Meyergue, Colombo, Fiore, Disarò; Ronchi, Locatelli

 

Omar Laribi OlginateseOLGINATE – L’Olginatese inizia il 2017 con il Caravaggio. E l’obiettivo degli uomini di mister Rocco Cotroneo è solamente uno: vincere per uscire dalla zona playout. Con 18 punti, infatti, i bianconeri si trovano al 13° posto nella classifica del girone B di serie D, a tre punti dalla salvezza tranquilla. Il club bergamasco invece è sesto a quota 26, staccato di nove punti dal Pro Patria quinto in classifica. Domenica pomeriggio, alle 14.30, sarà quindi una battaglia per entrambe le formazioni che non vogliono perdere punti nei confronti delle rivali che le precedono. Sia lecchesi sia bergamaschi arrivano da una vittoria nell’ultima gara di andata, una settimana prima di Natale, ma la pausa potrebbe avere azzerato qualche momento di forma, o anche le piccole crisi, dei giocatori in campo.

In particolare Cotroneo ha lavorato molto per evitare le distrazioni che hanno portato l’Olginatese a essere la seconda difesa più battuta del girone, con 32 reti subiti, meno solamente del Lecco. Il tecnico bianconero conta sull’ottima prestazione dei suoi, quando contro lo Scanzorosciate ha visto in campo un’ottima squadra capace di surclassare (3-0) gli avversari. Cotroneo punterà ancora sui giocatori che si sono distinti tre settimane fa, ma non ci saranno Rebecchi, influenzato, e Rossi, squalificato.

La probabile formazione (4-4-2): Celeste, Sperandio, Mara, Narducci, Menegazzo; Laribi, Brognoli, Bazzani; Maresi, Recino, Cestagalli.

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, News, Olginate, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati