CALCIO OLGINATESE, COL CASALE
UN KO CHE COMPLICA TUTTO

olginatese logoOLGINATE – Peggio di così era difficile fare. Una prestazione totalmente inadeguate dell’Olginatese ha regalato tre punti e tre gol al Casale. E ora i giochi per la zona retrocessione si fanno ancora più complicati.

Nel primo tempo i bianconeri sono totalmente rinunciatari, ma i piemontesi si fanno pericolosi una sola volta con Pavesi che supera Fabiani e calcia a lato. La ripresa si apre nel peggiore dei modi. Carlone devia nella propria porta un calcio di punizione: 0-1. Lo stesso difensore centrale pochi istanti dopo sbaglia incredibilmente l’occasione del pari. Ma è un fuoco ci paglia perché il Casale fa meglio e nel giro di due minuti chiude i conti. Prima con M’Hamsi abile a girare in rete un suggerimento di tacco di Cappai: 0-2. Poi con Pavesi che batte Iali per la terza volta: 0-3. Il rigore nel finale guadagnato da Tremolada, serve a poco. Sul dischetto va Canalini che non sbaglia: 1-3.

Finisce con i bianconeri con la coda tra le gambe e la necessità di invertire immediatamente l’atteggiamento, prima ancora che la rotta.

OLGINATESE: 1
CASALE: 3

MARCATORI: 8′ st aut. Carlone (O), 27′ st M’Hamsi (C), 29′ st Pavesi (C), 40′ rig. Canalini (O).

OLGINATESE: Iali, Narducci, Menegazzo, Carlone (dal 33′ st Cortesi), Fabiani, Caputo (dal 33′ st Passoni), Lacchini (dal 34′ st Calviello), Valenta, Canalini, Tchoetcoua (dal 34′ st Cataldi), Tremolada. All. Arioli.

CASALE: Consol, Mazzucco, M’Hamsi (dal 37′ st Simone), Tudisco, Marianini, Villanova (dal 3′ st Tambussi), Alvitrez, Fassone (dal 33′ st Birolo), Cappai, Garavelli, Pavesi. All. Melchiori.

ARBITRO: De Capua di Nola.

AMMONITI: Caputo, Carlone (O), Tambussi (C)

 

Pubblicato in: Olginate, Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati