CALCIO LECCO, MISTER GABURRO
NON TEME LA STANCHEZZA:
“ROSA PER IL DOPPIO IMPEGNO”

LECCO – Conferenza stampa pre-Mantova per mister Gaburro, che a poco più di 24 ore dal turno di Coppa Italia non è preoccupato per l’impegno ravvicinato: “Coppa o Campionato cambia poco nella preparazione di una gara. L’importante è recuperare dalla partita di domenica e poi cercare di non commettere più gli errori fatti contro il Borgosesia. Ad ogni modo abbiamo rose folte sia noi che il Mantova quindi non saremo stanchi. Io cerco di utilizzare tutte le energie a disposizione cercando di immaginare quello che può servire contro il Mantova e poi pensando a cosa potrà servire anche a Lavagna. Rispetto a domenica 5 o 6 giocatori cambieranno. Rigoristi per la Coppa? Ne abbiamo diversi, bisogna poi vedere chi sarà in campo e chi se la sentirà”.

Anzi, l’allenatore bluceleste è fiducioso per il passaggio del turno, anche se dovrà fare a meno di un titolare come Capogna: “Siamo convinti di poter passare, si tratta comunque di una partita di grandissimo livello e sono curioso di giocare un match del genere perché è un confronto tra due realtà ambiziose e a fine gara avremo delle indicazioni importanti. L’unico sicuro che giocherà sarà Lella perché Capogna è indisponibile per un problema rimediato domenica. Lecco e Mantova giocano a tutto campo, con aggressività e penso che sarà una bellissima partita. Loro hanno tanti giocatori forti e importanti perché è una squadra allenata e costruita bene. Il mister ha portato un blocco dalla Nocera che sono dei “big” e per questo si può dire che sono i favoriti del girone B”.

Sono 21 i convocati per la sfida contro il Mantova: 2 portieri, 8 difensori, 6 centrocampisti e 5 attaccanti.

 

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati