0

CALCIO LECCO, IL FIGLIO D’ARTE:
PROVINO PER CHRISTIAN MALDINI

christian-maldiniLECCO – L’anno scorso c’era un Lecco interista, quest’anno invece rischia di essere più milanista. Con Evaristo Beccalossi come uomo immagine e Sergio Zanetti, fratello di Javier, in panchina, la società lariana è stata ben vicina al club che fu della famiglia Moratti, che peraltro sconfisse (2-1) in amichevole al Rigamonti-Ceppi a inizio stagione. È passato solamente un anno, ma il bluceleste ora pare più spostato verso i cugini milanisti. Se non a livello societario, per i calciatori che vestono, o sono in procinto di indossare la casacca lecchese.

È atteso a giorni, infatti, Christian Maldini, ventenne figlio del capitano di lunga data Paolo e nipote dell’altro leader Cesare. Difensore come papà e nonno, il giovane è cresciuto nel Milan, per poi passare alla Reggiana e, quindi, in prestito all’Hamrun Spartans in Prima divisione maltese. Ora il figlio d’arte si è svincolato dagli emiliani e sarebbe quindi in procinto di approdare sulle rive orientali del Lario.

Dal club confermano che è atteso tra venerdì e i primi giorni di settimana  prossima, l’accordo in linea di massima sarebbe stato trovato e manca solamente la firma, ma anche il giudizio di mister Alberto Bertolini che vuole vederlo. Il curatore Mario Motta, che sta gestendo la società – dichiarata fallita lo scorso 6 dicembre, ma a cui è stato concesso l’esercizio provvisorio per poter terminare il campionato – sta cercando di portare qualche buon giocatore al Lecco, e tra questi ci sarebbe proprio Maldini.

Non solo figli d’arte. Mattia Locatelli, centrocampista-attaccante ventenne, infatti è fratello di Manuel, che si è conquistato una maglia da titolare nel Milan di Vincenzo Montella.

 

 

 

Pubblicato in: Città, News, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati