0

CALCIO, LECCO A LEVICO TERME.
OLGINATESE CON PERGOLETTESE

Alessandro Ronchi Calcio LeccoLECCO – Il Lecco vuole la salvezza. Così domenica pomeriggio alle 14.30 i blucelesti saranno di scena a Levico Terme per uno scontro diretto fondamentale per il proseguo della stagione di entrambe le squadre. Gli uomini di mister Alberto Bertolini non si nascondono e puntano alla prima vittoria in trasferta del campionato. Le premesse ci sono tutte. Nelle ultime quattro partite, infatti, i blucelesti hanno conquistato tre vittorie, tutte al Rigamonti-Ceppi con formazioni in lotta per la salvezza, riuscendo a risalire la china, perdendo solo in casa della più attrezzata Grumellese. E domenica scorsa, in particolare, i lecchesi si sono imposti (2-1) sullo Scanzorosciate nei minuti finali grazie a una prestazione tutta cuore e orgoglio che ha permesso loro di realizzare il gol del vantaggio nei minuti finali con Dejori.

Sulla carta il Levico è inferiore ai blucelesti. Con 17 punti infatti si trova a tre lunghezze dal Lecco ed è penultimo in classifica, in una posizione che condannerebbe alla retrocessione diretta in Eccellenza. Per questo i trentini non saranno una vittima sacrificale, ma anzi lotteranno con le unghie e con i denti per vincere e raggiungere Karamoko e compagni in classifica. Dal canto suo, invece, il Lecco ha l’obbiettivo di superare l’Olginatese e agguantare lo Scanzorosciate, così da intravedere la salvezza tranquilla senza passare dalle forche caudine dei playout. Un vero e proprio miracolo qualche settimana fa, ma che oggi squadra e ambiente vedono possibile, seppur ancora difficile.

La probabile formazione (4-3-3). Salvatori; Marcone, Dejori, Garofoli, Malvestiti; Cannataro, Cataldi, Karamoko; Ronchi, Caraffa, Locatelli

 

Simone Narducci OlginateseOLGINATE – Test durissimo per l’Olginatese. Domenica pomeriggio, alle 14.30, i bianconeri ospiteranno la Pergolettese, seconda forza in campionato. Reduci da tre sconfitte consecutive, a quota 22 punti, nel pieno della zona playout, gli uomini di mister Fabio Corti devono compiere il miracolo e tornare a fare punti  per  non rimanere invischiati negli spareggi di fine anno. La salvezza tranquilla è lontana cinque punti, non un’infinità, ma ultimamente Rebecchi e compagni hanno perso troppe occasioni.

Ora arrivano i cremaschi, secondi nel girone B di serie D con 51 punti, più del doppio rispetto ai lecchesi, che non perdono dal 15 gennaio, nella gara casalinga con la Virtus Bolzano. Nelle ultime cinque giornate infatti hanno conquistato tre vittorie e due pareggi. Corti però non vuole assolutamente stare a guardare ed è tutta la settimana che lavora soprattutto sul carattere dei suoi giocatori per cercare di spronarli a compiere la partita della rinascita.

La probabile formazione (3-5-2): Celeste; Mara, Narducci, Tarasco; Corti, Brognoli, Rossi, Nasatti, Menegazzo; Maresi, Recino

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, News, Olginate, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati