CALCIO, LE PROBABILI FORMAZIONI
DI LECCO E OLGINATESE

Antonio Pergreffi Calcio Lecco 02LECCO – Ultima di campionato al Rigamonti-Ceppi per la Calcio Lecco. I blucelesti chiudono la regular season nelle mura amiche contro la Pergolettese. Domenica, alle 15 si giocherà la sfida che ormai è solo una preparazione per i playoff imminenti. Per gli uomini di mister Luciano De Paola sarà una partita abbordabile: i cremaschi infatti non vincono da quasi tre mesi, dal 21 febbraio quando sconfissero il Sondrio fanalino di coda.

Da allora la Pergolettese ha collezionato cinque sconfitte e quattro pareggi, uscendo dalla lotta per i playoff. E ora, a 46 punti non può più chiedere nulla alla classifica. Idem il Lecco che a 77 punti è già matematicamente secondo da settimane e oggi quindi faranno le prove generali in vista delle prossime partite, da vincere se si vuole davvero puntare al ripescaggio in Lega pro. L’unica incognita per Cardinio e compagni sarà la sfidante agli spareggi. A oggi è il Pontisola, quinto in classifica, ma una vittoria dei bergamaschi sulla Bustese, insieme a una sconfitta del Ciliverghe con il Caravaggio potrebbe mandare i bresciani all’ultimo posto disponibile per i playoff.

La probabile formazione (4-4-2): Tognazzi; Fratus, Pergreffi, Redaelli, Barzaghi; Romano, Baldo, Vignali, Corteggiano; França, Cardinio

 

Giulio Menegazzo OlginateseOLGINATE – Dopo aver salutato la propria tifoseria con una vittoria (2-1), domenica scorsa, sul Mapellobonate, l’Olginatese chiude l’annata in casa della Pro Sesto. Domenica, alle 15 pomeriggio, al Breda di Sesto San Giovanni i bianconeri punteranno a mantenere il sesto posto, inutile ai fini della classifica, se non per l’orgoglio di aver lottato ancora una volta per raggiungere i playoff, nonostante i tanti problemi nel corso della stagione.

A partire dai tanti infortuni, soprattutto nel reparto avanzato, con mister Fabio Corti che ha dovuto inventarsi attaccanti tra laterali e trequartisti, quando Aquaro e Mazzini sono stati fuori per un paio di mesi. E non ha giovato nemmeno la squalifica del campo successiva alla testata di un supporter a un guardalinee. In ogni caso i bianconeri sono riusciti a raggiungere i 53 punti, quasi insperati a inizio stagione. Dall’altra parte la Pro Sesto ha giocato un campionato sotto le aspettative, raggiungendo però la salvezza senza passare dalle forche caudine dei playout come lo scorso anno.

La probabile formazione (4-3-3): Celeste; Manta, Invernizzi, Mara, Menegazzo; Conti, Nasatti, Arioli; Rossi, Mazzini, Rada

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Sport, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti