0

CALCIO, INFRASETTIMANALE:
LECCO DI SCENA A MAZZANO,
OLGINATESE CON GRUMELLESE

luca garofoli calcio leccoLECCO – Nella tana del leone. Giovedì pomeriggio, alle 15, andrà in scena la gara tra la Calcio Lecco e il Ciliverghe Mazzano, un match durissimo per gli uomini di mister Alberto Bertolini. In primis perché i bresciani, che giocheranno in casa, sono secondi in classifica nel girone B di serie  D con 64 punti, non ambiscono più a togliere il primato al Monza, avanti di nove lunghezze, ma devono guardarsi le spalle dalla Pergolettese, indietro di tre. Ma anche perché il numero di indisponibili non è basso. Oltre agli squalificati Cannataro e Djibo, non saranno della partita gli infortunati Locatelli e Fascendini, mentre anche Rossi ha avuto qualche problema e, per questo, è in dubbio.

I blucelesti devono cercare in tutti i modi di conquistare punti importantissimi in vista dei playout. Anche perché non possono accumulare distacco dalle squadre più avanti in classifica. A quota 25 punti il Lecco segue lo Scanzorosciate che si trova a 30. Se la formazione lariana rimanesse al quindicesimo posto  non dovrebbe avere un distacco uguale o superiore di otto punti rispetto al club con cui andrebbe a giocare il playout, pena la retrocessione diretta. In questo caso, appunto, si tratta dei bergamaschi. È un momento delicatissimo per i blucelesti che si giocano il tutto per tutto sia in ambito societario sia a livello sportivo.

La probabile formazione (4-3-3): Salvatori; Benedetti, Garofoli, Dejori, Malvestiti; Karamoko, Cataldi, Colombo; Meyergue, Caraffa, Ronchi

 

Gianluca Maresi Olginatese 01OLGINATE – L’Olginatese corre decisa verso la salvezza diretta senza passare dai playout. Giovedì pomeriggio, alle 15, i bianconeri ospiteranno la Grumellese in una sfida che potrebbe vederli uscire dalla zona playout nel caso in cui il Dro perda tra le mura amiche con la Pergolettese. Ma ovviamente dovranno essere i ragazzi di mister Fabio Corti a conquistare i tre punti contro i bergamaschi, che non vincono dallo scorso 5 marzo, in casa (3-2) con il Cavenago Fanfulla.

I lecchesi si trovano al tredicesimo posto in classifica, a 31 punti, dietro solamente di una lunghezza rispetto al Dro, mentre la Grumellese è a quota 38. Corti e i suoi vogliono uscire il prima possibile dai playout, ma il regolamento potrebbe dare una mano importante. Se il campionato finisse oggi, infatti, non dovrebbero giocare gli spareggi finali contro la Virtus Bolzano perché tra le due compagini ci sono otto punti, la distanza minima da regolamento per evitare di disputare il playout. E quindi si salverebbe. Ma mancano ancora quattro partite in cui può accadere di tutto. Corti si giocherà il tutto per tutto, inserendo il giovanissimo Tremolada in attacco, in forma in questo periodo, insieme a Maresi. Rossi invece agirà in cabina di regia.

La probabile formazione (3-5-2): Celeste; Fabiani, Narducci, Mara; Corti, Brognoli, Rossi, Laribi, Cestagalli; Tremolada, Maresi

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, News, Olginate, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati