CADDE DAL PONTEGGIO A MOGGIO,
IN TRE A PROCESSO PER LESIONI

LECCO – Precipitò dall’impalcatura e rimase una decina di giorni in ospedale in gravi condizioni. Ora i tre valsassinesi titolari di altrettante imprese del settore edile devono rispondere per lesioni.

L’infortunio – uno dei mai troppo rari sul lavoro – risale al 19 giugno 2012; l’operaio, un comasco all’epoca 53enne, stava lavorando alla ristrutturazione di una casa in via papa Giovanni XXIII a Moggio

> CONTINUA A LEGGERE su

 

 

Pubblicato in: Città, Valsassina, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati