BRIVIO: “PIU’ FATICOSO DEL 2010.
NEI PROSSIMI GIORNI LA GIUNTA”

brivio telefonoLECCO – “Non me l’aspettavo, è stato più faticoso, ma anche più interessante rispetto a cinque anni fa”. Virginio Brivio è, come sempre, pacato anche nell’esultanza. “Mi ero candidato perché mi sembrava doveroso completare un percorso iniziato – spiega –. Ci ho sempre messo la faccia, nonostante tutto”.

Brivio ha dovuto far fronte a un quadro politico diverso dal 2010. “C’è stato lo sfilacciamento della sinistra e la comparsa dei grillini. In ogni caso siamo soddisfatti del 40% ricevuto al netto dell’astensionismo”. I rischi sono arrivati anche da fuori. “Hanno fatto capolino tematiche, come l’immigrazione, che rischiavano di incanalare un dissenso generale. L’importante, comunque, è la fiducia e il credito nei nostri confronti da parte degli elettori”.

Non si può nascondere un forte astensionismo, con solo il 47,72% che ha votato al ballottaggio. “È una democrazia malata, ma in ogni caso siamo riusciti a portare a casa il risultato. Molti che non avevano un candidato diretto non sono andati a votare”.

Per ora nessun nome di assessori. “Festeggio, poi mi metto immediatamente al lavoro”.

F. L.

 

 

Pubblicato in: Elezioni, politica, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati