UN BRACCONIERE NELLA RETE
TRA MOGGIO E MORTERONE
AVEVA FUCILE E FARO VIETATI

cervi-betulle-polizia-provinciale-freccia-45-5MORTERONE – Denunciato in Valsassina un cacciatore per bracconaggio, dopo l’appello del sindaco di Cassina Roberto Combi.

Due pattuglie della Polizia provinciale sono state dislocate per intercettare eventuali situazioni di caccia illegale di ungulati e lepri e puntualmente “al primo colpo” hanno beccato un sospetto.

 

> CONTINUA A LEGGERE su

link-valsassinanews

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in: Valsassina, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati