BORMIO: LECCHESI IN “FUORI PISTA” PROVOCANO UNA VALANGA. DENUNCIATO UNO DEI DUE

BORMIO – Lo riferisce il quotidiano on line Vaol: due giovani lecchesi, impegnati con gli sci in un fuori pista a quota 2800 metri, a Bormio, in località “Vallone del Vallecetta” hanno causato nella mattinata di ieri 7 febbraio una valanga avente un fronte di circa 150/200 metri ed uno scivolamento di circa 300 metri.

Uno dei due giovani, rimasto parzialmente sepolto dalla valanga, è riuscito ad uscire dalla zona interessata dalla valanga; entrambi, illesi, sono stati soccorsi dagli operatori del servizio Soccorso e Sicurezza in Montagna della Polizia di Stato che successivamente hanno denunciato a piede libero uno dei due all’Autorità Giudiziaria per il reato di procurata valanga.

Pubblicato in: Montagna, Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati