BIMBA RESTA “PRIGIONIERA”
DELLA CHIUSURA CENTRALIZZATA: SALVATA DAI POMPIERI

LECCO – “Intrappolata” in auto, una bimba di soli due anni è stata liberata dai Vigili del Fuoco intervenuti rapidamente stamattina nell’area del mercato alla “Piccola”. Chiamati dalla madre della bambina, i pompieri hanno provveduto a sfondare un finestrino posteriore della vettura dentro alla quale era seduta, in lacrime, la bambina.

La mamma si era trovata in una situazione imprevista e pericolosa, con l’auto chiusa da dentro e le chiavi all’interno dell’abitacolo. Per fortuna, il sollecito arrivo dei soccorsi con la rottura del vetro e la successiva apertura della portiera ha posto fine all’emergenza.

 

Pubblicato in: Città, Nera, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti