BASKET/MALE NPO E CALOLZIO
VINCONO GIMAR E CIVATE

gimar basket 14-balanzoniLECCO – Chiude al meglio il 2017 davanti ai propri tifosi la Gimar Lecco di coach Meneguzzo battendo, seppur a fatica, 74-70 Bernareggio. Si tratta della settima vittoria su sette gare al Bione per i blucelesti, la quindicesima su 17 partite casalinghe in tutto il 2017. Decisivo il ritorno sul parquet del pivot Balanzoni (nella foto17 punti, 14 rimbalzi e 33 di valutazione). Sempre in serie B, turno amaro per la Npo Gordon Olginate di coach Galli, che cede 73-70 a Padova. Sotto anche di 20, Todeschini e compagni (privi del pivot Tagliabue) raggiungono la parità nei secondi finali, ma non basta per evitare la seconda sconfitta consecutiva.

In C Silver, beffa per la Carpe Diem Calolzio, coi biancorossi che vengono punti da un canestro di Busnago in contropiede sulla sirena: 60-62 il risultato finale. Calolzio, in uno colpo solo e in una classifica cortissima, viene scavalcata da Novate e Lesmo e scende al quinto posto

CivitzCapitolo serie D. Saluta al meglio il solito numerosissimo pubblico Civate: battuta in casa all’ultimo respiro Torre Boldone 68-66. Rimane appaiata ai Civitz (ma con lo scontro diretto a sfavore) Mandello: travolta Treviglio 84-49. Sempre ai piani alti della classifica, non molla Vercurago. I coguari restano a -2 dal duo di testa battendo nettamente Carnate (78-52). Si rilancia in zona playoff Nibionno, che espugna Pescate 55-63.

In Promozione, già detto della vittoria di Lierna e della sconfitta di Galbiate, da segnalare anche la sconfitta della Brianza Living Osnago 51-48 a Brembate Sopra.

Pubblicato in: Civate, Valmadrera, Calolziocorte, Oggiono, Galbiate, Olginate, Vercurago, Pescate, Città, Hinterland, Lago, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati