BASKET/PER LA GIMAR IL 2018
INIZIA DAL BIONE CON RIMINI.
IERI BRUTTO STOP PER OLGINATE

gimar basket leccoLECCO – Inizia dal Bione il 2018 della Gimar Lecco di coach Massimo Meneguzzo. Questo pomeriggio alle 18 i blucelesti ospitano il Crabs Rimini quint’ultimo in classifica per cercare di accorciare sulla testa della classifica. Un’occasione ghiotta per Lecco, vista la sconfitta inaspettata di Crema ieri sera a Bernareggio. Senza Quartieri, fermo ai box per l’operazione al menisco del 19 dicembre, la Gimar sarà chiamata a vendicarsi del sonoro 91-35 subito all’andata in Romagna, quando scese in campo con l’under 20 a causa del caos tesseramenti. Rimini non ebbe pietà dei ragazzini lecchese, oggi Balanzoni e compagni scenderanno in campo ripensando anche a quella gara.

Capitolo Olginate. Brutta sconfitta ieri sera a Lugo (92-72), che fa precipitare la Gordon nelle acque torbide dei playout dopo l’addio dell’ala Planezio e la frattura alla mano per Marinò. Unica nota positiva il rientro di Colnago con 17 punti segnati. Da segnalare l’espulsione di capitan Todeschini al 25′ per somma di antisportivo e tecnico. Da quel momento la squadra ha perso la bussola. Siberna e Bassani hanno lottato fino al termine, ma non è bastato.

Pubblicato in: Olginate, Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati