BASKET/CADONO GIMAR E NPO.
IN C SILVER VINCE CALOLZIO,
MANDELLO PRENOTA LA FUGA IN D

28166848_10215308403324314_6774026849551641421_nLECCO – Week end per le formazioni lecchesi di serie B. A partire dalla Gimar, sconfitta a sorpresa ieri in casa da Reggio Emilia (59-69), terzultima in classifica. Il Bione, ultimo campo del girone a essere imbattuto, cade così per la prima volta in stagione. Decisivo l’ultimo quarto, perso da Lecco 11-29, nonostante il +10 in avvio. Sfuma quindi la possibilità di agganciare il terzo posto e portarsi a ridosso del secondo.

Brutto tonfo anche per Olginate in chiave salvezza. Il quintetto di coach Galli ha ceduto di schianto sul campo dell’ultima in classifica, Costa Volpino, 76-57. Prosegue dunque il momento no della Npo, sempre in piena zona playout.

In C Silver, torna al successo la Carpe Diem Calolziocorte e lo fa alla grande (88-70) contro Segrate penultima in classifica, consolidando il quinto posto e accorciando a -4 sul quarto.

CivateCapitolo serie D. Mandello non si ferma più e schianta anche Carnate in trasferta 46-64. Dietro, Civate perde a Treviglio 59-55 e scivola a -6 dalla vetta. Vince, invece, Vercurago in casa con Cologno 64-59. Il derby per agganciare il treno playoff tra Nibionno e Rovagnate se lo aggiudicano gli ospiti 62-72. Mentre in coda successo roboante per Pescate sul campo della diretta rivale Brignano 48-84.

In Promozione, Galbiate perde a Pedrengo 67-61, mentre in Prima Divisione Bellano batte in trasferta l’Aurora San Francesco 43-52, Oggiono perde di misura (50-51) in casa con la Pall. Aurora 1966, e il derby salvezza tra Merate e Airuno va agli ospiti 56-69.

Pubblicato in: Civate, Valmadrera, Calolziocorte, Oggiono, Galbiate, Olginate, Vercurago, Pescate, Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati