0

BASKET, WEEK END NERO
PER GIMAR, OLGINATE E CIVITZ
BENE CALOLZIO E MANDELLO

basket gimar a desioLECCO – Secondo fine settimana da dimenticare per le due lecchesi di serie B. La Gimar Lecco perde la bussola a Desio, tirando con percentuali bassissime (23/64 dal campo) e cadendo a Desio 71-59, mentre la Npo Olginate si arrende in casa a Faenza (66-76). Lecco perde la terza posizione in classifica, Olginate invece resta nel limbo tra playoff e playout.

In C Silver, grande vittoria della Carpe Diem Calolziocorte, che annienta il Basketown 76-56 e lo aggancia nel gruppone a 16 punti alle spalle delle capoliste Ebro e Busnago.

Civate basket - tifoCapitolo serie D. Civate perde la vetta solitaria, cedendo 45-55 in casa nel derby contro Vercurago e facendosi raggiungere da Mandello, che a Nibionno si impone 47-76. Vercurago si porta così a soli 2 punti dal duo di testa. In zona salvezza, invece, tonfi di Rovagnate, 67-74 in casa con Cologno, e Pescate, 70-49 in casa di Torre Boldone.

In Promozione, vittoria di Lierna (61-66) a Pedrengo e sconfitta della Brianza Living Osnago in casa 46-64 contro Cavenago. Stasera in campo Galbiate, a Burago alle 21,30.

Scendiamo in Prima Divisione. Bellano resta tra le prime, grazie al 74-63 in casa contro Teglio. Bene anche l’Abc Sport Merate, nello scontro diretto per la salvezza con Trezzano Rosa: 61-54. Mentre il derby tra Valmadrera e Oggiono va agli ospiti, che si impongono 44-51.

Pubblicato in: Calolziocorte, Città, Civate, Galbiate, Hinterland, Lago, News, Oggiono, Olginate, Pescate, Sport, Valmadrera, Vercurago Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati