BANCAROTTA FRAUDOLENTA:
CONDANNATO A 4 ANNI
L’EX SINDACO PAOLO MAURI

LECCO – Condanna a 4 anni per bancarotta fraudolenta all’ex sindaco di Lecco Paolo Mauri insieme al socio Mario Nava. Il fallimento riguardava una ditta di apparecchi di sicurezza, chiusa dopo due anni di attività.

L’ex primo cittadino era presente alla lettura della sentenza che lo riguardava.

La passività accertata ammontava a un milione e trecentomila euro.

Il nuovo P.M. in servizio a Lecco Andrea Figoni aveva chiesto due anni di carcere a testa per gli imputati, ma il collegio giudicante (presidente Enrico Manzi con a latere Martina Beggio e Salvatore Catalano) ha in sostanza raddoppiato la pena richiesta dal Pubblico Ministero.

Pubblicato in: politica, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati