0

BANCA DEL TEMPO VALMADRERA:
TANTE ORE IN PIÙ NEL 2016,
MAGGIORI RAPPORTI CON SCUOLE

PartecipantiLECCO – Venerdì 7 aprile, dalle 17.45 l’assemblea annuale di Banca del Tempo Valmadrera, nella sede di via Roma 31. Il 2016 è stato un anno positivo che ha visto un grande incremento, rispetto al 2015, delle ore scambiate dai 152 soci: in totale 2250, di cui 1438 sono state impiegate per servizi alla comunità. Numerosissime le ore impiegate negli accompagnamenti dei più piccoli, nella relazione con gli adolescenti all’orto, nei rammendi e nella preparazione di cibo per altri. La Banca del Tempo è un’associazione composta da un gran numero di soci di origine straniera (17 nazionalità), tanto da essere stata coinvolta nella redazione di una tesi di laurea presso l’ Università degli Studi di Bergamo sul modo in cui viene utilizzato il tempo da italiani e stranieri.

BANCA TEMPO VALMADRERAL’associazione ha ulteriormente sviluppato il proprio lavoro all’interno delle scuole accogliendo uno studente del Liceo Manzoni per il percorso di alternanza studio/lavoro e partecipando a un progetto che coinvolge quattro Istituti Superiori della provincia di Lecco (Bertacchi, Rota di Calolziocorte, Agnesi e Viganò di Merate). Questi percorsi si accompagnano alla continua collaborazione con il Cfp A. Moro di Valmadrera.

Altro punto focale di Banca del Tempo per il 2017 è l’attenzione alla sostenibilità sia economica che ecologica. I soci si impegneranno, quindi, a  percorrere il territorio attraverso giri e attività a basso impatto economico e cercando di evitare il più possibile l’utilizzo di mezzi privati costosi e inquinanti all’insegna della riscoperta del bello che ci circonda. Già fissata la partecipazione alla festa di Galbiate e a Manifesta 2017 e confermati i corsi tradizionali di Qi Gong e il baratto.

 

 

 

Pubblicato in: Associazioni, Hinterland, News, Valmadrera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati