BAGARRE SUL LECCO-MILANO,
DOPO L’ENNESIMO RITARDO
I PENDOLARI “SBROCCANO”

LECCO – Non si tratta di furbetti senza biglietto e microcriminalità, giovedì la bagarre sul treno Lecco-Milano l’hanno creata i pendolari, letteralmente spazientiti dall’ennesimo, importante, ritardo del convoglio Trenord.

Il locale sarebbe dovuto partire alle 7.37 – racconta Daniele De Salvo su Il Giorno -, si è mosso invece mezz’ora dopo, alle 8.05. Ritardo conservato anche per l’arrivo in Porta Garibaldi, alle 9.09 invece che alle 8.38. Quando il controllore è arrivato in carrozza per verificare biglietti e abbonamenti i passeggeri esasperati hanno perso la pazienza e sono volate parole pesanti…

> L’ARTICOLO COMPLETO su

 

 

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati